Afghanistan occidentale il bilancio della Brigata Garibaldi

153_013

Il 14 settembre si è tenuta presso l’aeroporto di Herat la cerimonia del passaggio di responsabilità della Regione Ovest (Regional Command West), nell’ambito della missione internazionale ISAF, tra la Brigata bersaglieri “Garibaldi”, comandata dal Generale di Brigata Luigi Chiapperini e la Brigata alpini “Taurinense” comandata dal Generale di Brigata Dario Mario Ranieri. Per la Brigata Garibaldi si è trattato della dodicesima missione in teatro operativo internazionale con funzione di comando e controllo. Dallo scorso 31 marzo fino al 14 settembre 2012 la Brigata bersaglieri Garibaldi ha costituito la base del contingente italiano che, con altri 9 Paesi contributori, forma il Regional Command West, nell’ambito dell’operazione ISAF (International Securiy Assistance Force) nell’ovest dell’Afghanistan. Il compito precipuo è quello di sostenere il governo Afghano nel ripristino della necessaria stabilità, affinché possa riacquisire l’effettivo controllo del territorio. Il contingente, al comando del Generale di Brigata Luigi Chiapperini, opera a sostegno della risoluzione 1386 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, è interforze e conta circa 3600 uomini e donne, a cui si aggiungono ulteriori 3000 soldati degli altri 9 Paesi della Coalizione. Il Regional Command West ha la responsabilità di 4 province: Herat, Farah, Badghis e Ghor, che si articolano su 43 Distretti, con una popolazione di circa 3.200.000 abitanti, distribuiti su 150.000 Kmq . Su questo territorio operano anche circa 32.000 tra militari dell’ANA ( Afghan National Army) e poliziotti Afghani, che hanno acquisito una buona capacità di pianificare e condurre operazioni in piena autonomia. L’impegno italiano è di assoluto rilievo e si estrinseca in numerosi ambiti, accomunati da un unico fine: garantire stabilità al Paese, facilitandone il processo di ricostruzione e sviluppo. In particolare, il contingente è attivo sia sul fronte della sicurezza, sia su quello a supporto della “governance” e della ricostruzione.

Afghanistan occidentale il bilancio della Brigata Garibaldi – SCARICA TUTTO L’ARTICOLO IN PDF

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password