EADS raddoppia i profitti, Boeing taglia e ristruttura il settore difesa

eads_logo

Eads raddoppia i profitti nei primi 9 mesi dell’anno. Il gruppo aerospaziale franco-tedesco ha realizzato un utile netto di 903 milioni mentre nel terzo trimestre il risultato netto ammonta a 309 milioni con un -1% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno a fronte di ricavi in crescita del 15% a 12,32 miliardi. Per l’intero esercizio Eads conferma tutti i target. Negli Stati Uniti   Boeing riorganizza divisione Difesa, riducendo del 30 per cento i dirigenti rispetto al 2010 della divisione Difesa. Secondo quanto comunicato dalla società le misure rientrano nel piano varato nel corso dell’ultimo biennio allo scopo di generare risparmi per 2,2 miliardi di dollari a fronte dei tagli nelle spese da parte del Pentagono. A partire dal 2010, spiega il comunicato del gruppo, in risposta alle mutate condizioni del mercato, e in particolare alla forte contrazione del budget del Pentagono, la divisione della Difesa “ha migliorato la sua produttività per ridurre i costi, rafforzare la competitività e facilitare la crescita futura”.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password