Il dimostratore laser di MBDA efficace contro proiettili d’artiglieria

2012-11-08-C-Ram-Tests-1806-MBDA-Ge

Il 9 ottobre 2012, MBDA Germania ha completato un ulteriore passo nella messa a punto di un sistema d’arma laser per la difesa aerea impiegando per la prima volta un laser ad alta energia contro razzi, proiettili d’artiglieria e colpi di mortaio (C-RAM). Il dimostratore laser dotato di 40 kW di potenza ha colpito con successo bersagli in volo una distanza di oltre due chilometri. Per questi test il dimostratore laser mobile di MBDA  Germania è stato dotato di un nuovo sistema ottico migliorato nelle prestazioni e reso significativamente più compatto e leggero. I bersagli erano costituiti da una vasta gamma di proiettili d’artiglieria in volo a circa mille metri di quota. Le funzioni di controllo e monitoraggio, nonché la registrazione dei dati, tecnologie per la sicurezza e la visualizzazione sono state tutte definite nell’ambito di un centro di controllo del tiro trasportabile. I test sono stati condotti in collaborazione con l’Ufficio federale della Bundeswehr per gli equipaggiamenti, attrezzature, information Techology e In-Service Support (BAAINBw) nel poligono di tiro diOberjettenberg. Ai test hanno assistito più di 50 ospiti, tra cui rappresentanti del Ministero della Difesa tedesco, il Bundeswehr, il BAAINBw, l’Agenzia europea per la difesa, l’Ufficio federale di polizia criminale, il GSG  9 (forze speciali) della Polizia federale e varie istituzioni e imprese. I risultati ottenuti quest’anno da MBDA Germania sono una continuazione della serie di test del laser effettuati nei due anni precedenti.

Fonte Comunicato MBDA

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password