COMMESSE IN GRAN BRETAGNA E FILIPPINE PER AGUSTA WESTLAND

AW189-SAR-Generic-v1-01-Flying01-05-HiRes-2

AgustaWestland, società di Finmeccanica, è stata selezionata dalla società Bristow Group Inc – assegnataria del contratto da parte del Dipartimento dei Trasporti britannico – per la fornitura di elicotteri AW189 destinati a missioni di Ricerca e Soccorso (SAR: Search and Rescue) nel Regno Unito. La commessa, del valore di pertinenza di AgustaWestland di circa 275 milioni di euro, prevede la fornitura, da parte della società elicotteristica di Finmeccanica, di 11 AW189 in versione SAR unitamente a servizi di addestramento e manutenzione. Le attività saranno avviate progressivamente tra il 2015 e il 2017 e avranno durata decennale. L’ AW189 è un elicottero biturbina di nuova generazione della classe 8 tonnellate progettato per soddisfare i più recenti e futuri requisiti per compiti SAR e offshore nelle condizioni operative più difficili. Si tratta del modello di più recente sviluppo tra gli elicotteri  AgustaWestland dedicati a missioni SAR e beneficia della lunga esperienza della società nel campo della ricerca e soccorso, sia nel Regno Unito che sul mercato mondiale. Con cinque elicotteri già disponibili per attività sperimentali e oltre 1100 ore di volo accumulate fino ad oggi, la certificazione dell’AW189 è attesa nella seconda metà del 2013. Contratti per oltre 70 AW189 sono stati fino ad oggi siglati da clienti in tutto il mondo. La società Bristow Group Inc. è un importante cliente per AgustaWestland con ordini già effettuati per i modelli AW139 e AW189.

Durante il salone di LIMA (Langkawi International Maritime and Aerospace) che si sta svolgendo a Langkawi, Malesia, Finmeccanica ha annunciato un contratto siglato con la Marina Militare delle Filippine per la fornitura di tre AW109 Power, opzioni per ulteriori due unità e un pacchetto di supporto e addestramento iniziale per piloti e personale tecnico. Gli elicotteri saranno utilizzati per una vasta gamma di missioni navali quali compiti di protezione della zona economica esclusiva, sorveglianza, ricerca e soccorso e sicurezza marittima. Gli elicotteri saranno consegnati nel 2014 e saranno impiegati sia da basi a terra che in modalità imbarcata.

Fonte comunicati Finmeccanica

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password