AIRBUS PORTA A EADS UN UTILE IN CRESCITA DEL 91 PER CENTO

Endres.jpg

Eads ha chiuso il primo trimestre con un utile netto di 241 milioni di euro, in crescita del 91% rispetto all’analogo periodo del 2012. Il risultato è legato soprattutto al boom di commesse ricevute dalla controllata Airbus, che hanno registrato un balzo del 496%. In generale, il valore degli ordini ricevuti dal colosso aerospaziale è salito a 49,9 miliardi dai 12 miliardi del primo trimestre 2012.

 

Foto: Tom Enders, ad di Eads (Eads)

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password