CAMM e Brimstone: news da MBDA Missile Systems

2013-09-12-MBDAs-CAMM-launched-from-Lockheed-Martin-Launcher-01-c-MBD-

– MBDA e Lockheed Martin hanno effettuato il primo lancio di un Common Anti-air Modular Missile (CAMM) dal lanciatore Lockheed Martin’s MK 41 Vertical Launching System (VLS) con l’impiego della variante Extensible Launching System (ExLS). Si tratta del primo test dopo gli accordi siglati in maggio tra le due aziende che cooperano sui mercati offrendo i missili di MBDA impiegabili dai lanciatori MK 41 e ExLS di Lockheed. Lockheed Martin in collaborazione con MBDA sta sviluppando un lanciatore verticale a tre celle  ExLS CAMM per navi che non possono imbarcare il più grade lanciatore MK 41 VLS a 8 celle utilizzato da 13 forze navali in tutto il mondo.

– MBDA ha sviluppato una nuova versione del sistema missilistico navale CWSP (Compact Warfare System Package)  ultimato nel 2010 che consente a motovedette e navi logistiche di imbarcare un sistema integrato da combattimento con capacità antiaeree (missile Mistral) e antinave (missile Marte Mk2/N) . Il nuovo sistema incrementa le capacità di combattimento in acque ristrette e lungo le fasce costiere integrando il missile Brimstone per il contrasto a unità navali veloci che possono operare anche in gruppo (Fast Inshore Attack Craft – FIAC). L’impiego del Brimstone in uno scenario simile è stato testato nel maggio scorso da MBDA con il lancio in salva di tre missili. Il Brimstone, impiegato con successo nella versione aria-suolo dalla RAF nei conflitti afghano e libico, viene offerto in configurazione navale in lanciatori da uno a sei missili.

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password