India: fonte Difesa contesta il rapporto sull’AW-101

untitled

(aggiornato il 2 settembre ore 22)

La notizia non ha avuto eco in Italia ma fonti del Ministero della Difesa Indiano citate in un articolo di Neelam Mathews pubblicato da Aerospace Diary ridicolizzano l’indagine e il rapporto del  Comptroller and Auditor General (CAG), cioè la Corte dei Conti di Nuova Delhi circa le procedure di acquisizione degli elicotteri Agusta Westland AW-101.
Il rapporto del CAG al Parlamento indiano, che sottolinea discrepanze e lassismo nel processo di selezione del velivolo destinato a rimpiazzare I vecchi Mil Mi-8 da trasporto Vip, sarebbe stato scritto da incompetenti come sottolinea una fonte militare anonima del Ministero della Difesa indiano valutando alcune osservazioni presenti nel rapporto a dir poco sconcertanti. Fonti militari indiane evidenziano che il CAG rimprovera che I test Field evaluation trials (FET) sono stati effettuati all’estero su elicotteri quali i Merlin MK- 3A “e non sul vero elicottero AW-101”  quando “chiunque sia anche solo vagamente appassionato di aeronautica sa che Merlin è il 101 in servizio con la  RAF e la Royal Navy “ Questo va al di là della farsa” ha aggiunto la fonte.

Un altro aspetto evidenziato dalla fonte riguarda la conclusione del CAG che l’aver stabilito un’altezza minima di 1,8 metri per la cabina avrebbe reso l’AW-101 l’unico concorrente in grado di rispondere al requisito. ”E’ ridicolo” ha affermato il funzionario della Difesa indiana “poiché tutti e tre i velivoli in gara (c’era anche l’Euriocoper EC 225 e il russo Mil Mi-172)  avevano la cabina alta 1,8 metri o più” e del resto il requisito era basato su quella misura perché è quella del Mi-8. La fonte ricorda inoltre che il Mi- 172 è stato escluso dalla gara quando Rosoboronexport, l’agenzia russa per l’export militare, rifiutò di firmare il Patto di Integrità secondo il quale l’offerente si impegna a prendere tutte le misure necessarie per prevenire pratiche di corruzione, mezzi sleali e le attività illegali durante qualsiasi fase dell’offerta .

Sulla questione è intervenuta in India anche AgustaWestland come riportato dal Deccan Herald il 2 settembre

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password