La vendetta di Erdogan sul gruppo Koc

1-RTR2RC15

Il governo turco ha annullato ai cantieri nazionali Rmk Marine la commessa da 1,5 miliardi di dollari per la costruzione di sei corvette del tipo Milgem. Si tratterebbe di un’evidente vendetta del premier Recep Tayyip Erdogan contro il gruppo Koc Holding, proprietario dei cantieri navali  e accusato di avere appoggiato i manifestanti che nel giugno scorso contestarono duramente il governo di Ankara. Il contratto per la costruzione di sei corvette era stato concluso nel gennaio scorso ma un comitato intergovernativo presieduto dal premier, riferisce il giornale Hurriyet online, ha deciso di cancellare la commessa, accogliendo ricorsi presentati da compagnie concorrenti. Nelle scorse settimane ispezioni fiscali su larga scala sono state avviate contro le società di Mustafa Koc (nella foto). Secondo il quotidiano Taraf, il ministero delle finanze ha creato un gruppo speciale di 200 ispettori che dovranno setacciare i conti di Koc.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password