Presentato a Mosca il nuovo S-350E da difesa aerea

S-350E_1

Al Moscow Air Show (MAKS) 2013 la Almaz-Antei ha presentato il suo nuovo sistema missilistico superficie-aria S-350E Vityaz (Cavaliere). Destinato a sostituire entro il 2015 l’S-300 Grumble, l’S-350E è stato progettato per completare, insieme all’S-400 e all’S-500, la rete di difesa aerea russa, una triade di sistemi missilistici che coprirebbe in tal modo un range che va da 1.5 a 600 km e che il Cremlino ha intenzione di schierare lungo tutti i confini nazionali. L’S-350E è un’unità composta da tre veicoli tra loro collegati via data-link: il lanciatore PU 50P6E, il radar di controllo del fuoco MFR 50N6E e l’unità di comando PBU 50K6E. Una volta integrata nella rete, l’unità di comando può gestire fino a due stazioni radar e fino a otto lanciatori. Con una copertura di 360°, il radar MFR 50N6E può ingaggiare fino a 32 target contemporaneamente; ogni lanciatore è invece composto da 12 tubi di lancio 9M96E2 che possono lanciare sia missili che vanno da 1.5 a 60 km che missile che raggiungono i 120 km. Con questa configurazione ogni singola batteria può ingaggiare fino a 16 obbiettivi contemporaneamente, siano essi aerei ad ala fissa o mobile che missili cruise a bassa quota. I primi test di fuoco dell’S-350 Vityaz dovrebbero avere inizio entro il prossimo mese di ottobre

Fonte: blogspot.it

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password