“Salta su”: nuova tariffa Alitalia per militari e polizia

viaggia-con-noi_flotta_tcm12-1862

Nell’ambito del suo piano di rilancio Alitalia ha presentato la nuova soluzione di viaggio disegnata su misura per il personale dei corpi militari e di polizia. La tariffa SaltaSu è riservata infatti a militari e poliziotti che “potranno raggiungere più rapidamente e comodamente le loro famiglie sul territorio nazionale, ma anche organizzare spostamenti più lunghi a prezzi davvero convenienti” precisa il comunicato della compagnia aerea italiana. SaltaSu Militari e Polizia è dedicata a tutti i militari e agli appartenenti alle forze di polizia, in servizio (Arma dei Carabinieri, Esercito, Aereonautica, Marina, Guardia di Finanza, Polizia di Stato, Polizia Penitenziaria e Vigili del Fuoco), che viaggiano per motivi personali e per vacanza. La tariffa è valida sui tutti i voli diretti nazionali (esclusi quelli in continuità territoriale da/per la Sardegna perché soggetti alle norme dettate dal bando della Regione con tariffe già dedicate) e tutti i voli – diretti – internazionali (Europa e Nord Africa, esclusi i voli da/per Francia e Olanda) operati da Alitalia (sono pertanto esclusi i voli operati da Air One Smart Carrier e dalle compagnie partner).

La tariffa Salta Su Militari e Polizia si articola su due livelli unici nazionali:
– A 99 euro (andata e ritorno tasse incluse) comprando il biglietto fino a 14 giorni prima della partenza (escluse fee di vendita);
– A 119 euro (andata e ritorno tasse incluse) comprando il biglietto fino a ridosso della partenza (escluse fee di vendita).
E due internazionali:
– A partire da 99 euro (andata e ritorno tasse incluse) comprando il biglietto fino a 14 giorni prima della partenza (escluse fee di vendita);
– A partire da 119 euro (andata e ritorno tasse incluse) comprando il biglietto fino a ridosso della partenza (escluse fee di vendita).
SaltaSu Militari e Polizia di Alitalia include nella tariffa: la possibilità di imbarcare gratuitamente un bagaglio in stiva, oltre al bagaglio a mano, l’assegnazione del posto a bordo, il servizio di catering, il check-in in aeroporto (oltre che il check-in via web o al mobile check-in) e l’opportunità di accumulare miglia con il programma dedicato MilleMiglia.

 

 

Qualche esempio:
• a partire da 99 euro (andata e ritorno tutto compreso, escluse fee di vendita) si potrà andare da Roma a Zurigo e Monaco, e da Milano a Barcellona e Vienna.
• A partire da 103 euro si potrà andare a Roma a Budapest (andata e ritorno tutto compreso, escluse fee di vendita)
• A partire da 105 euro da Roma a Praga (andata e ritorno tutto compreso, escluse fee di vendita).
Insieme agli appartenenti alle Forze Armate e alle Forze di Polizia potrà partire, alle stesse condizioni, un unico accompagnatore – esclusivamente coniuge o figlio maggiore di 2 anni – in possesso di tesserino o documento che certifichi lo stato di coniuge o di figlio. I biglietti possono essere acquistati sul sito alitalia.it, al call center al numero 89.20.10 e presso le agenzie di viaggio. In aeroporto, i titolari dovranno presentare il tesserino ed il documento di riconoscimento al rilascio della carta d’imbarco e/o al gate di imbarco. L’eventuale utilizzo da parte di soggetti non identificabili darà luogo al mancato imbarco, senza rimborso del biglietto.

Maggiori informazioni sul sito della Compagnia

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password