L’India continua i test del missile balistico Agni 3

171307236

L’India ha sperimentato ancora una volta oggi con successo il lancio da una base nello Stato orientale di Orissa di un missile balistico con capacità nucleare Agni-3, in grado di raggiungere obiettivi ad una distanza di oltre 3.000 chilometri. Lo riferisce l’agenzia di stampa Ians. Il missile dotato di un lanciatore mobile su rotaia è stato lanciato dal Comando delle forze strategiche (Sfc) da una base sull’isola di Inner Wheeler, al largo della costa del distretto di Bhadrak (Golfo del Bengala). Il responsabile del lancio, M.V.K.V Prasad, ha precisato che si è trattato di “un test effettuato per attuare un controllo approfondito di tutte le fasi della traiettoria, fino al raggiungimento accurato dell’obiettivo”. L’Agni-3 è un missile a due stadi, è lungo 16 metri, pesa 48 tonnellate trasportare una testata da 1,5 tonnellate ed è dotato di un motore a propellente solido. Il missile, sviluppato dalla Defense Research and Development Organization, ha raggiunto un’altitudine di 380 chilometri e ha colpito il bersaglio in 13 minuti ha riferito il giornale The Hindu. La DRDO sta sviluppano anche i missili balistici a più lungo raggio Agni-4, Agni-5 e l’intercontinentale Agni-6, con un raggio d’azione superiore ai 10 mila chilometri.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password