Selex ES ha consegnato 400 radar Grifo

GRIFO

Selex ES, una società di Finmeccanica, parte del Distretto Aerospaziale Lombardo, ha celebrato oggi la consegna del 400° esemplare del radar GRIFO, destinato alla Forza Aerea Brasiliana, presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci, a Milano. Il GRIFO, un radar avionico da combattimento aereo, è il primo sistema progettato, sviluppato e prodotto interamente presso lo stabilimento di Selex ES a Nerviano (MI). Fino alla fine degli anni Ottanta la società, al tempo nota come FIAR, aveva prodotto numerosi radar soltanto su licenza.
Per Selex ES il GRIFO rappresenta un importante successo commerciale a livello internazionale: 450 sono gli esemplari già venduti. Il radar è stato infatti scelto da cinque Forze Aeree nel mondo, mentre sette sono le piattaforme equipaggiate con questo sistema che, fino ad oggi, ha accumulato oltre 150.000 ore operative in volo. In banda X, il GRIFO dispone del trasmettitore per radar avionico raffreddato ad aria più potente al mondo. La sua architettura modulare ne consente l’installazione su numerose piattaforme da combattimento; può, inoltre, essere facilmente integrato con le più moderne suite avioniche.

“Il successo del GRIFO testimonia come sia fondamentale per un’azienda sostenere i propri prodotti con investimenti costanti nel tempo. Grazie a questo impegno, oggi il GRIFO ha iniziato un percorso di evoluzione tecnologica verso la scansione elettronica, che lo porterà a giocare un ruolo da protagonista per molti anni a venire”, ha dichiarato Fabrizio Giulianini, Amministratore Delegato di Selex ES, aggiungendo: “Nerviano rappresenta un centro di eccellenza per la tradizione della radaristica avionica italiana grazie alle competenze tecnologiche, alla qualità e alla serietà delle persone che vi operano. In questo sito viene prodotto, inoltre, il nostro radar di sorveglianza Gabbiano che equipaggia aerei, elicotteri e velivoli senza pilota e che e’ utilizzato quotidianamente da dieci clienti internazionali, come nel caso del nuovo KC-390 brasiliano. Sempre a Nerviano viene realizzata la maggior parte dell’avionica di bordo e i sensori IRST (Infra Red Search and Track) dell’Eurofighter Typhoon”.

Il sito di Selex ES a Nerviano (Milano)
Nerviano è oggi fra i più importanti siti di Selex ES in Italia con quasi 800 dipendenti altamente qualificati. E’ un centro di eccellenza a livello internazionale per l’avionica e la radaristica ed è anche un fiore all’occhiello per le produzioni del settore Spazio e le attività di simulazione, ambiti nei quali il contenuto tecnologico è elevatissimo. Nerviano è da quasi 40 anni parte fondamentale dell’industria lombarda, rappresentando una delle realtà italiane più significative nel settore della difesa e della sicurezza. Tra i principali prodotti vi sono: il radar di controllo del tiro GRIFO, il radar di sorveglianza Gabbiano, il sistema IRST Pirate per l’Eurofighter Typhoon e lo Skyward, l’IRST adottato dal Gripen NG, il caccia della Saab già selezionato da Svezia e Svizzera e i radar di appontaggio di precisione PAR. Per il settore Spazio, spiccano le produzioni dei pannelli solari, gli apparati di radio frequenza e per la generazione di potenza, i bracci robotici e l’orologio atomico MASER, fondamentale per la costellazione satellitare Galileo. Oggi il complesso di Nerviano, con una superficie di 140.000 metri quadri di cui 42.000 dedicati a uffici e laboratori, è uno straordinario centro di eccellenza per personale e produzione.

Fonte: comunicato Selex ES

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password