Contratti per Selex ES e Agusta Westland

HALO_pr

Selex ES, una società Finmeccanica, si è aggiudicata un contratto di diversi milioni di euro da un paese dell’Estremo Oriente per la fornitura di un sistema acustico HALO di localizzazione delle sorgenti di fuoco. Questo ordine segue la fornitura di due sistemi acquistati dallo stesso paese lo scorso anno. L’azienda ha anche ricevuto un’altra commessa per cinque HALO dalle Forze Armate italiane, con un’opzione per ulteriori consegne.  HALO rileva le onde sonore generate dal fuoco dell’artiglieria, dei mortai e da altre esplosioni e può localizzare con precisione l’artiglieria nemica. Sistema passivo, facile da schierare, HALO è estremamente accurato ed è entrato in servizio con le Forze Armate britanniche nel 1994, con il corpo dei Marines statunitensi nel 2005 ed è stato impiegato sia in Iraq che in Afghanistan. Il sistema oggi in uso presso le Forze Armate britanniche è decisamente diverso rispetto alla versione iniziale, in quanto Selex ES ha eseguito vari aggiornamenti sul prodotto in risposta ai feedback degli utenti. I nuovi sistemi, come quelli acquistati da questi ultimi due clienti, recepiscono gli aggiornamenti e i miglioramenti derivanti da circa 20 anni di servizio operativo continuo. HALO è stato apprezzato nelle operazioni di combattimento ed è stato venduto a vari clienti in Estremo Oriente e in altri paesi stranieri.

Un’altra società di Finmeccanica, AgustaWestland, si è aggiudicata nuovi ordini per un valore complessivo di circa 130 milioni di euro per la fornitura di 13 elicotteri destinati ad impieghi governativi e commerciali a diversi clienti nelle regioni del Nord e Sudest Asiatico. I contratti sono stati annunciati durante il Singapore Airshow 2014. Nello specifico, l’operatore malese Weststar Aviation Services ha siglato un contratto per dieci elicotteri AW139 in configurazione per trasporto offshore, portando a 34 il totale di AW139 che saranno impiegati da questo cliente. Inoltre il dipartimento antincendio di Chungnam in Corea del Sud ha ordinato un AW139 per missioni antincendio, di salvataggio, di elisoccorso e utility. Infine, AgustaWestland si è aggiudicata un contratto per la fornitura di due elicotteri AW109 Power alla Marina Militare delle Filippine che li utilizzerà per un’ampia gamma di missioni navali quali ricerca e soccorso, protezione della zona economica esclusiva, sorveglianza e sicurezza marittima.

Fonte: comunicati Selex ES e Finmeccanica

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password