Addestratori YAK-130 per il Bangladesh

YAK-39

Il Bangladesh ha concluso un accordo con la compagnia statale russa che detiene il monopolio sull’import-export di armi, Rosoboronexport, per l’acquisto di ventiquattro YAK-130, addestratori avanzati di quarta generazione e mezzo costruiti dall’azienda aeronautica Yakovlev Design Bureau, del gruppo aerospaziale United Aircraft Corporation (UAC). Secondo quanto diramato dal quotidiano moscovita Kommersant i primi contatti tra i vertici Rosoboronexport e il governo di Dacca risalirebbero a fine 2012, mentre il contratto, che ammonterebbe a 800 milioni di dollari, sarebbe stato firmato nell’ultimo quadrimestre 2013.
La consegna dei jet, che potrebbero essere configurati nella versione da attacco leggero e la cui strumentazione e documentazione è stata richiesta in lingua inglese, è prevista per la prima metà del 2015. Dotato di sei piloni sub-alari, lo Yak-130 può trasportare fino a 3.000 kg di armamenti: quattro missili aria-aria R-73 o RVV-AE; quattro missili  aria-superficie Kh-25M; razzi da 57mm (2.24in), 80mm (3.15in), 122mm (4.Sin) o 266mm (10.Sin) in quattro contenitori UB-32, B-8M1, B-13L o PU-O-25; quattro bombe da 250 kg (5501b) o da 500 kg (l,1001b); contenitori per bombe a grappolo RBK-500 e bombe incendiarie ZB-500; un cannone fisso da 30mm GSh-301 o un GSh-23 installato all’interno di un pod  UPK-23-250 agganciato alla fusoliera. Inoltre, la suite Electronic Warfare system prevede un dispenser chaff and flare, un radar warnig receiver (RWR) e dispositivi jammer attivi. L’architettura avionica è basata su un canale dati digitale compatibile con un Databus 1553, un sistema di controllo Fly-By-Wire a canale quadruplo; un cockpit di ultima generazione che per ciascun pilota prevede tre display multifunzionali tipo raster/stroke, uno HUD (Head-up Display) e un casco HMD (Helmet-Mounted Display) con doppio ricevitore GPS/GLONASS per l’aggiornamento dell’Inertial Reference System (IRS) sui dati relativi al sistema di navigazione e targeting,  una strumentazione compatibile per l’uso di visori notturni NVG (Night Vision Google) e controlli HOTAS (Hands On Throttle And Stick).

Fonte:  ITlog Defence

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password