Radar Selex ES per la difesa aerea austriaca

16_DADR_1_high

Selex ES, una società Finmeccanica, si è aggiudicata una commessa dal Ministero della Difesa austriaco (BundesMinisterium für LandeSverteidigung und Sport – BMLVS) per la fornitura di un sistema radar mobile RAT 31 DL/M (DADR), il relativo supporto logistico e una opzione per un ulteriore sistema dello stesso tipo. La fornitura include anche una torre automontante e trasportabile alta fino a 15 metri. L’entrata in funzione del RAT 31 DL/M è prevista entro il 2016. Il nuovo sistema rinnoverà l’insieme dei radar già utilizzati in Austria, realizzati da Selex ES negli anni Ottanta quando la società di Finmeccanica fornì al Paese cinque RAT 31S a medio raggio in configurazione fissa e mobile. Selex ES è all’avanguardia nella tecnologia dei radar a lungo raggio con il RAT31 DL/M, il più recente prodotto dei RAT31, una famiglia di radar disponibile in versione fissa (FADR – Fixed Air Defence Radar), trasportabile e mobile (DADR – Deployable Air Defence Radar). Il RAT31 DL/M, già venduto sia all’Aeronautica Militare Italiana, sia alla Forza Aerea tedesca, è stato progettato per un rapido e facile dispiegamento anche su terreni non preparati. E’ facile da trasportare, infatti è sufficiente un solo veicolo per l’antenna e un altro mezzo per lo shelter.

La specifica configurazione consente un alto grado di mobilità dell’apparato, il dispiegamento viene compiuto in maniera autonoma senza necessità di gru o di ulteriore supporto tecnico in loco. Il sistema è completamente equipaggiato per garantirne l’autosufficienza energetica per lungo tempo e un completo controllo da remoto.

Fonte: comunicato Selex ES

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password