Sempre meno Tornado nella RAF

1480580-main

La Royal Air Force britannica continua a radiare i Tornado GR.4 in vista del ritiro completo del bombardiere previsto nel 2019. Nelle ultime settimane sono stati disciolti gli squadron 12 e 617 schierati sulla be scozzese di Lossiemouth dove resterà il 15° squadrin della Riserva per la conversione operativa dei piloti di Tornado e dove sono attesi i Typhoon degli squadron 1 e 6 in trasferimento da Leuchars. Al momento la RAF dispone quindi di soli tre squadron di Tornado: 2° (cooperazione con l’esercito), 9° e 31° basati a Marham.
I primi F-35B che dovrebbero sostituire i Tornado sono attesi in servizio nel 2018 ma i ritardi nella messa a punto del velivolo statunitense potrebbero  allungare i tempi. Lo squadron 617 “Dambusters” dovrebbe ricostituirsi negli Stati Uniti nel 2016 su F-35B per poi trasferirsi a Marham due anni dopo. Dagli anni ’80 la RAF ha avuto in linea 230 Tornado IDS che hanno partecipato ai conflitti del Golfo (1991 e 2003), nei Balcani (Bosnia e1995 e Kosovo 1999), Afghanistan e Libia.

Foto: Un Tornado del 617° Squadron “Dambuster” (RAF via IHS Jane’s)

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password