L’Ucraina reintroduce la leva obbligatoria

2014-04-29-13846-64183

L’Ucraina ha reintrodotto la coscrizione per “il deterioramento della situazione nell’est e nel sud del Paese e per l’aumento delle forze filorusse che minacciano l’integrità territoriale”. Il provvedimento, in vigore con effetto immediato, è contenuto in un decreto firmato dal presidente ad interim Oleksandr Turchinov. Il decreto presidenziale parla di “deterioramento della situazione nel sud e nell’est del Paese, a seguito dell’aumento delle unità armate filorusse, che hanno preso il controllo di edifici pubblici, delle comunicazioni e del trasporto nelle regioni di Donetsk e Lugansk”, sviluppi che “minacciano l’integrità territoriale”. La coscrizione, che prevede l’inserimento dei cittadini in apposite liste per la chiamata al servizio militare obbligatorio, riguarda gli uomini di età compresa tra i 18 ed i 25 anni ed era stata abrogata l’anno scorso da Kiev.

Foto: Ministero difesa ucraino

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password