Gli USA schierano 2 bombardieri B-2 in Inghilterra

untitled

AGI/AFP – Ad ulteriore rafforzamento dello schieramento Usa in Europa, dopo l’inizio della crisi Ucraina con l’annessione russa della Crimea, il Pentagono ha inviato in Gran Bretagna due bombardieri invisibili B-2 Spirit, il fiore all’occhiello della tecnologia aeronautica americana. Il Pentagono ufficialmente ha dichiarato che i due velivoli stealth (pura arma d’attacco in grado di penetrare in profondita’ nel territorio ‘nemico’ ed effettuare raid di precisioni senza essere intercettati dai radar) parteciperanno ad un’esercitazione Nato pianificata da tempo. Il portavoce della Difesa Usa, colonnello Steve Warren, ha comunque sottolineato come la loro presenza in Inghilterra, nell’aeroporto di Fairford vicino Oxford, “dimostra la ferrea determinazione dell’America nell’alleanza Nato”. Ogni B2 è costato 2 miliardi di dollari e ne esistono solo 20 esemplari (uno si schiantò al suolo nel 1995). Abitualmente, anche quando sono stati impegnati in missione intercontinentali di bombardamento in Afghanistan, sono di base esclusivamente negli Usa a Whiteman nel Missouri. I B2 a Fairford sono solo gli ultimi, ma di gran lunga i più sofisticati, tra le decine di aerei da guerra Usa (in particolari caccia-bombardieri F-15 ed F-16) schierati in Europa per rassicurare gli alleati dei Paesi dell’Est e baltici. Nella base RAF nel Gloucestershire, sono già presenti dal 4 giugno tre bombardieri strategici B-52.

Foto: bombardieri B-52 e B-2 in una base statunitense (Christopher Ebdon)

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password