Libia: guerra aperta tra al-Qaeda e il generale Haftar

Mideast_Libya-0fd91-11425

Al-Qaeda nel Maghreb Islamico ha incitato i libici contro l’ex generale Khalifa Haftar, che a metà maggio ha avviato un’offensiva contro le milizie armate islamiste in Cirenaica. “Vi chiediamo di unirvi per far fuori il simbolo del tradimento e dell’apostasia, Khalifa Haftar, e i sostenitori di Muammar GHeddafi che sono con lui”, si legge su un sito jihadista. “Grazie al sostegno del sanguinario (presidente egiziano Abdel Fatteh,ndr) al-Sisi, con la complicità degli americani e i finanziamenti dei Paesi del Golfo, il traditore Haftar ha la lanciato una guerra contro l’Islam, con il pretesto del terrorismo”. “Mettiamo in guardia i nostri fratelli libici che il criminale Haftar sta portando avanti una crociata contro la ‘sharia’”, la legge islamica.

Il proclama fa seguito all’offensiva di Khalifa Haftar contro gruppi estremisti a Bengasi, dove alcune basi delle milizie islamiste Ansar Al Sharia e dei Martiri del 17 febbraio sono state colpite dalle forze aree del generale. Lo riferisce un portavoce dell’iniziativa battezzata Operazione Dignità, lanciata due settimane fa da Haftar per “ripulire dai terroristi” la seconda città libica, nella regione orientale della Cirenaica. Al momento non si segnalano vittime nelle incursioni delle ultime ore. Ansar Al Sharia ha invece smentito la notizia e ha detto che i missili avrebbero colpito fattorie e alcune case nei quartieri di Sidi Faraj e Hawari. Negli ultimi giorni, l’Operazione Dignità ha raccolto sempre più consensi dalla popolazione, ma anche da parte di formazioni militari e da alcuni ministri come quello della Cultura Habib Al Amin.

In relazione alle operazioni contro i jihadisti è tornata alla ribalta la notizia di forniture di armi statunitensi in arrivo anche non è stato ancora siglato alcun contratto d’acquisto. Lo ha detto il ministro degli Esteri libico, Mohamed Abdelaziz, a margine della 17ma riunione ministeriale dei Paesi non allineati in corso ad Algeri. Nei mesi scorsi era circolata la voce dell’acquisto di elicotteri da trasporto CH-47 Chinook.

Foto AP

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password