LRSAV supera test di fuoco in Florida

LRSAV

Lockheed Martin ha concluso con successo il test di fuoco del Long Range Surveillance and Attack Vehicle (LRSAV), sistema di sorveglianza e attacco a lungo raggio con lancio di missili superficie-superficie installato su un mezzo di fanteria da combattimento (IFV). La notizia, diramata dall’ufficio stampa Lockheed Martin, precisa che la valutazione è stata effettuata nella base aerea di Eglin, in Florida, e che i missili utilizzati, Hellfire e DAGR, hanno centrato obiettivi posti rispettivamente a 6.5 km e 3.5 km di distanza. Per dimostrare l’estrema flessibilità del nuovo sistema d’arma da 15 inch, i test sono stati eseguiti in modalità Lock-On-Before-Launch (LOBL), contro un bersaglio illuminato dalla piattaforma di lancio prima del rilascio del missile, e Lock-On-After-Launch (LOAL), contro un obbiettivo illuminato da un osservatore dotato di designatore o da piattaforma di lancio in movimento che illumina il target subito dopo il lancio, tecnica questa che riduce in modo considerevole il tempo di esposizione del lanciatore al fuoco nemico.

Nell’ambito delle prove finalizzate a dimostrare la capacità di integrazione dell’LRSAV con altri sistemi, Lockheed Martina ha inoltre utilizzato come designatore a corto raggio un elicottero Apache AH-64D equipaggiato con sistema di acquisizione Modernized Target Acquisition Designation Sight/Pilot Night Vision Sensor (M-TADS/PNVS). Realizzato negli stabilimenti Lockheed Martin Missiles and Fire Control facilities di Dallas (Texas), Orlando (Florida) e Ampthill (Inghilterra), l’LRSAV aveva recentemente superato in Gran Bretagna una serie di prove di fuoco con l’utilizzo di missili Javelin e di cannone MK44 da 30mm installato come lanciatore sull’IFV.

Eugenio Roscini VitaliVedi tutti gli articoli

Colonnello dell'Aeronautica Militare in congedo, ha conseguito un master di specializzazione in analisi di sistema e procedure all'Istituto Superiore di Telecomunicazioni. In ambito internazionale ha prestato servizio presso il Comando Forze Terrestri Alleate del Sud Europa, la 5^ Forza Aerea Tattica Alleata e il Comando NATO di AFSOUTH. Tra il 1995 e il 2003 ha preso parte alle Operazioni NATO nei Balcani (IFOR/SFOR/KFOR). Gestisce il sito ITlogDefence.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password