CASO AW-101 all’India: accolte le richieste di AgustaWestland

images1

In relazione al procedimento riguardante la fornitura di 12 elicotteri AW101 VVIP al Governo indiano oggetto di accordi del 2010, Finmeccanica rende noto che il Giudice per le Indagini Preliminari (GIP) del Tribunale di Busto Arsizio (Varese) ha accolto oggi le richieste avanzate lo scorso 25 luglio dalle società controllate AgustaWestland SpA ed AgustaWestland Ltd, insieme al Pubblico Ministero.  Il GIP ha, quindi, applicato ad AgustaWestland SpA una sanzione amministrativa pecuniaria pari a 80.000 euro, mentre ad AgustaWestland Ltd è stata applicata una sanzione amministrativa pecuniaria pari a 300.000 euro nonché la confisca di una somma pari a 7,5 milioni di euro.
Come noto, il 25 luglio scorso, la Procura della Repubblica di Busto Arsizio aveva, peraltro, disposto l’archiviazione del procedimento nei confronti di Finmeccanica, riconoscendo, da un lato, l’estraneità dell’azienda ai fatti contestati e, dall’altro, che la società, sin dal 2003, ha adottato un modello di organizzazione, gestione e controllo idoneo a prevenire reati della stessa specie di quello contestato, rivolgendo attenzione anche agli aspetti di compliance, al fine di garantire adeguati standard di correttezza ed eticità.

Fonte: comunicato Finmeccanica

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password