L’Iraq compera a Praga 15 caccia leggeri L-159

l1591

L’Iraq dovrebbe acquistare entro fine settembre 15 caccia leggeri Aero Vodochody L-159 ALCA dismessi dalle forze aeree della repubblica Ceca,. Si tratta di 11 aerei già radiati dal servizio più altri 4 (2 biposto L-159B) ancora in servizio. Questi ultimi verrebbero ceduti a Baghdad in breve tempo mentre gli altri 11 necessitano di lavori di ammodernamento e ripristino che verranno eseguiti presso gli stabilimenti Aero Vodochody per venire poi trasferiti in Iraq tra alcuni mesi. Baghdad ha estremo bisogno di velivoli da attacco da affiancare alla dozzina di Sukhoi 25 acquisiti in Russia (più altri forniti da Teheran che di fatto ha restituito i jet che i piloti iracheni portarono in Iran nel 1991 per sfuggire all’attacco statunitense durante la Guerra del Golfo) per contrastare le milizie dello Stato Islamico.

L’importo del contratto non è noto ma comprende addestramento, ricambi e assistenza per i velivoli. Praga ha recentemente donato ai curdi 18 milioni di proiettili, 5 mila razzi Rpg e 5 mila bombe a mano munizioni per un valore di 2 milioni di dollari  ma ha evitato di fornire anche armi del suo considerevole surplus per non irritare Baghdad e rischiare così di compromettere la vendita degli L-159.

foto: Aero Vodochody

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password