Selex ES presenta in Polonia il nuovo radar Gabbiano

Gabbiano-T80-plus

Finmeccanica- Selex ES ha presentato un nuovo radar di sorveglianza, il Gabbiano TS – 80 PLUS, all’International Defence Industry Exhibition (MSPO), che si svolge in Polonia dal 1° al 4 settembre. Il Gabbiano TS – 80 PLUS, caratterizzato da un peso di soli 44 Kg, è l’ultimo arrivato della famiglia dei radar Gabbiano che forniscono una serie di funzionalità come l’alta risoluzione SAR (Synthetic Aperture Radar) e l’ISAR (Inverse Synthetic Aperture Radar) per le missioni di protezione, di pattugliamento e di sorveglianza. Efficaci in tutti gli scenari operativi di sorveglianza su terra, mare e aria, i radar Gabbiano sono stati adottati da dieci clienti in tutto il mondo. Modulari e flessibili, i sistemi possono essere installati in una vasta gamma di piattaforme.
La principale evoluzione del nuovo TS – 80 PLUS consiste nell’utilizzo della tecnologia a stato solido che, mantenendo le stesse prestazioni del Gabbiano T200, consente un risparmio di 25Kg di peso e un incremento fino a 2500 ore del tempo medio fra i guasti (MTBF- mean time between failures). Il gruppo antenna, in grado di ruotare a 360° con elevazione ad ampia scansione (wide scan +20°- 55°), l’antenna piatta e larga un metro, gli 80 Watt di potenza consentono un’efficace sorveglianza a lungo raggio. Estremamente flessibile, il TS-80 PLUS può essere installato sulla sezione frontale o ventrale della piattaforma.
Il Gabbiano TS-80 PLUS include tutte le capacità della suite della famiglia dei radar Gabbiano che comprendono la sorveglianza aria – mare con il Track While Scan (TWS), la mappatura del terreno in alta risoluzione (Spot / Strip-SAR), la classificazione e identificazione dei target navali con modalità ISAR e di navigazione con la modalità meteo.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password