Seminario sull'Engagement al reggimento Psy Ops

D3A_0438-2

L’Engagement, attività negoziale condotta in ambito operativo nei moderni scenari geopolitici, è oggetto del seminario in corso il 9 e 10n settembre a Pesaro, sede del 28° reggimento “Pavia” specializzato nelle Operazioni Psicologiche (Psy Ops) guidato dal colonnello Diego Fulco.  Al seminario, che nasce nell’ambito di un accordo bilaterale tra Italia e Germania, partecipano numerosi rappresentanti di Paesi amici ed alleati che hanno riconosciuto al reggimento “Pavia” la leadership in materia di Engagement.
Tale riconoscimento, è frutto delle consolidate competenze maturate dal personale del reggimento nel settore a seguito della partecipazione a tutte le operazioni militari all’estero che, dal 2004 ad oggi, hanno visto impegnate le Forze Armate italiane ed in cui è stata riconosciuta la validità dell’ Italian approach to peace-keeping.

Al seminario, partecipano relatori ed ospiti sia civili che militari provenienti da diversi Paesi (Stati Uniti, Gran Bretagna, Canada, Germania, Francia, Olanda, Svezia, Ungheria, Lituania, Estonia).
I relatori, in particolare, sono rappresentati da militari ed accademici in possesso di un solido background nel settore dell’Engagement, costruito anche nel corso di una pluriennale esperienza sul campo.
Argomento di particolare interesse nel corso dei lavori è l’esplorazione delle potenzialità del “virtual engagement”, tendente a metter in luce le possibilità offerte dai new media quali piattaforme di ingaggio delle operazioni psicologiche complementari al tradizionale approccio faccia a faccia.

Nel corso del seminario il 28° reggimento “Pavia” presenta la prima edizione del “Engagement handbook” quale raccolta degli elementi dottrinali e delle linee guida per una condotta efficace dell’attività messo a punto grazie anche alle esperienze maturate dal reparto in molti anni di attività soprattutto nei teatri operativi più impegnativi quali Iraq e Afghanistan.
L’interesse per queste tematiche, confermato dalle numerose adesioni al seminario,  evidenzia ancora una volta come il 28° reggimento “Pavia”, che proprio per le sue peculiarità fa parte del bacino delle Forze per Operazioni Speciali, rappresenta un punto di riferimento nel settore delle Psy Ops sia in ambito nazionale che internazionale.

(con fonte comunicato Esercito)

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password