La Marina malese lancia un siluro WASS Black Shark

BlacxkS

Nella notte italiana tra il 30 e il 31 ottobre scorsi, si è svolto in Malesia un importante evento per Finmeccanica –WASS e per la Marina malese. Nelle acque del Mar Cinese, adiacenti la base militare di Kota Kinabalu, nella regione del Sabah, è stato effettuato un lancio di siluro Black Shark in configurazione di combattimento (con testa in guerra) da sommergibile Scorpene, contro una nave dismessa utilizzata come bersaglio.  Il lancio ha permesso di confermare le eccellenti prestazioni del siluro Black Shark in termini di affidabilità della comunicazione con la centrale di guida attraverso il cavo di fibra ottica, delle sue prestazioni dinamiche ed acustiche, dimostrando con quest’ultima attività anche l’efficacia della sua catena d’innesco e carica esplosiva.

L’importante lancio, il cui successo costituisce motivo di orgoglio e soddisfazione per la Marina malese e per Finmeccanica – WASS, è stata realizzata dal personale tecnico della Marina Militare Malese con il supporto dei tecnici di Finmeccanica – WASS e sancisce vent’anni di stretta collaborazione tra l’azienda di Finmeccanica e le Forze Armate Malesi.

Il Black Shark è considerato il fiore all’occhiello dell’azienda fondata da Robert Whitehead più di un secolo fa ed è il frutto di ricerca e tecnologie all’avanguardia nel campo dell’elettronica applicata all’elettroacustica, capacità internazionalmente riconosciute a Finmeccanica – WASS.

Fonte: comunicato Finmeccanica WASS

 

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password