Il Principio di conservazione nella comunità degli Stati

copertina

“Il Principio di conservazione nella Comunità degli Stati”, un titolo impegnativo come gli effetti del suo significato che nel corso della storia è giunto sino a noi. È questa l’indagine che, scorrendone i punti d’appoggio interdisciplinari, ci è restituita dagli autori, , dopo un lungo cammino sulla genesi dello Stato e sui suoi fondamenti che inizia nell’antichità e giunge sino all’epoca contemporanea.

Il libro ci accompagna anche nell’analisi della fitta rete di rapporti che lo Stato intrattiene sul piano interno ed esterno, munito di quelle categorie filosofico politiche di cui si prese coscienza in età medioevale e delle quali, secondo gli autori, non solo la storia recente ma anche la cronaca odierna ne manifesta  l’irrinunciabile esercizio.

Filosofia, Diritto e Sociologia supportano questa ricerca e conducono il lettore a farsi un’idea dove lo scopo del libro è solo quello di procurarne l’avvio.Con la Prefazione di Gianandrea Gaiani.

Titolo: Il Principio di conservazione della comunità degli Stati. Il Diritto, la Sicurezza, il Terrorismo e le Infrastrutture critiche.
Stampatore: Grafiche Conti S.r.l. Fivizzano – Aulla (MS)
Prima edizione dicembre 2014
Pagine 380
Prezzo: € 12
Per ordinazioni: [email protected]

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password