Primo lancio dello Storm Shadow dal Typhoon

Eurofighter-Typhoon_Storm-Shadow-1-3

Un missile da crociera MBDA Storm Shadow è stato lanciato per la prima volta da un Eurofighter Typhoon dell’Aeronautica Militare Italiana al termine di una serie di test per l’integrazione del sistema d’arma strategico sul cacciabombardiere europeo curato da Finmeccanica Alenia-Aermacchi nell’ambito del consorzio Eurofighter.

Da quanto riferito dallo stesso consorzio il lancio è stato effettuato in novembre ed il missile è stato monitorato dai radar fino all’impatto in un poligono non meglio specificato ma che dovrebbe essere quello di Salto di Quirra, in Sardegna.

Gli Storm Shadow, impiegati finora dai Tornado  britannici e italiani nei conflitti in Iraq 2003 e Libia 2011, vengono integrati sui Typhoon in vista della radiazione dei Tornado mentre un loro impiego a bordo degli F-35 è reso impossibile dalle dimensioni (5 metri per 1.300 chili) che eccedono le capacità della stiva del jet di Lockheed Martin mentre un eventuale imbarco subalare comprometterebbe le capacità “stealth” del velivolo.

L’impiego dello Storm Shadow (missile con oltre 500 chilometri di raggio d’zione) sul Typhoon conferma inoltre che il velivolo europeo è perfettamente in grado di effettuare missioni di attacco aria-suolo anche di tipo strategico.

Anche Bae Systems è all’opera per integrare il missile da crociera di MBDA sui Typhoon della Royal Air Force.

Foto Eurofighter

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password