Il consorzio Boeing-Saab presenta la GLSDB

glsdb

, munizione guidata di piccolo calibro adattata al sistema di lancia multiplo di razzi (MRLS) M270A1 prodotto da Lockheed Martin – Diehl BGT Defence. La notizia, diramata dall’ufficio stampa di Saab AB, precisa che la GLSDB combina le tecnologie utilizzate per la bomba di piccolo diametro GBU-39B e il razzo M-26 utilizzato nei sistemi MRLS. Saab Nord America sarebbe in contatto con diversi potenziali clienti, tutti utilizzatori di MRLS, e il primo contratto potrebbe essere firmato entro 18-24 mesi.

Colloqui sarebbero in corso con l’esercito degli Stati Uniti e con altri Paesi, di cui non è stato rivelato il nome. Equipaggiata con una spoletta programmabile per la detonazione ritardata, la GLSDB ha un raggio d’azione di 150 chilometri e una copertura, ad ore 6 dal punto di lancio, di 75 chilometri. I motori impiegati nel test, svolto presso un poligono di tiro  svedese, sono stati forniti dall’azienda norvegese Nammo, gruppo impegnato nella realizzazione di tecnologie aerospaziali e per la Difesa. (IT log defence)

Foto: Tactical-life.com

Eugenio Roscini VitaliVedi tutti gli articoli

Colonnello dell'Aeronautica Militare in congedo, ha conseguito un master di specializzazione in analisi di sistema e procedure all'Istituto Superiore di Telecomunicazioni. In ambito internazionale ha prestato servizio presso il Comando Forze Terrestri Alleate del Sud Europa, la 5^ Forza Aerea Tattica Alleata e il Comando NATO di AFSOUTH. Tra il 1995 e il 2003 ha preso parte alle Operazioni NATO nei Balcani (IFOR/SFOR/KFOR). Gestisce il sito ITlogDefence.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password