Intesa industriale tra Alenia Aermacchi e la cilena Enaer

body_M_345_r

Finmeccanica Alenia Aermacchi  ha firmato un accordo di cooperazione industriale con l’azienda aeronautica cilena Enaer. L’intesa, sottoscritta nel contesto della prima visita in Cile del Ministro della Difesa italiano, Roberta Pinotti, prevede la collaborazione delle parti nel supporto logistico del C-27J, medium battlefield airlifter considerato universalmente punto di riferimento nella categoria dei velivoli da trasporto medio, e dell’M-345 HET (High Efficiency Trainer), addestratore proposto da Alenia Aermacchi per la fase basica-avanzata del programma di formazione dei piloti militari.

Secondo i vertici dell’azienda italiana, quello con il Cile rappresenta un accordo di grande importanza, conseguito in virtù di una politica che punta ad alleanze a lungo termine. Il 27 marzo l’azienda italiana ha consegnato a Lima, presso la base di Las Palmas, il primo dei quattro C-27J Spartan acquistati dal Perù con due contratti sottoscritti del dicembre 2013 e nel dicembre 2014. (IT log defence)

Foto: Finmeccanica Alenia Aermacchi

Eugenio Roscini VitaliVedi tutti gli articoli

Colonnello dell'Aeronautica Militare in congedo, ha conseguito un master di specializzazione in analisi di sistema e procedure all'Istituto Superiore di Telecomunicazioni. In ambito internazionale ha prestato servizio presso il Comando Forze Terrestri Alleate del Sud Europa, la 5^ Forza Aerea Tattica Alleata e il Comando NATO di AFSOUTH. Tra il 1995 e il 2003 ha preso parte alle Operazioni NATO nei Balcani (IFOR/SFOR/KFOR). Gestisce il sito ITlogDefence.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password