Su-35 per l’Indonesia?

su35_main1

Il Capo di Stato Maggiore dell’Indonesian National Air Force Maresciallo TNI Agus Surpriantna ha riferito all’agenzia di stampa locale Antara News che esiste la concreta possibilità di acquistare dei caccia russi Su-35 “Flanker-E” al fine di sostituire la vecchia flotta di Northrop F-5E/F Tiger II americani. “Speriamo che il Governo soddisfi la nostra richiesta di acquistare i Su-35 al fine di modernizzare l’intera flotta aerea con moderni caccia di generazione “4++” – ha dichiarato Surpriantna. Una delle ragioni che ci porterebbero a questa scelta – ha proseguito il Capo di Stato Maggiore – è che i Su-35 sono molto più semplici da gestire rispetto ai caccia statunitensi”.

L’Indonesia è già in possesso di 16 esemplari di Su-27SK e Su-30MK2 e questo potrebbe portare, in un contesto più ampio, ad una migliore interoperabilità tra caccia della stessa famiglia. Allo stato attuale sono però diversi i velivoli presi in considerazione che potrebbero sostituire i vecchi F-5 oltre al Su-35 russo: il quadrinazionale europeo Eurofighter Typhoon, lo svedese SAAB JAS-39 Gripen e infine lo statunitense F-16 Block 52+.

A tal proposito nello scorso mese di gennaio l’ambasciatore russo in Indonesia Mikhail Galuzin ha affermato che Mosca vuole continuare a mantenere la cooperazione militare tra i due paesi e tutto questo potrebbe essere di ottimo auspicio per la firma del contratto per i caccia russi.
Il Su-35 è un caccia monoposto di generazione “4++”, versione multiruolo del Su-27 (foto a sinistra)  dotato come tutta la famiglia dei Flanker di capacità operative a lungo raggio.

È spinto da due motori 117S con vettori di spinta TVC (thrust vector control) e combina un’elevata manovrabilità con la capacità d’impegnare in modo efficace diversi bersagli simultaneamente, utilizzando, tramite i suoi 12 punti di aggancio esterni, un’ampia selezione di armi aria-aria e aria-terra.
L’ultimo acquisto dell’Indonesia (già ampiamente discusso da AD) riguarda proprio sei caccia biposto Su-30MK2 acquistati il 29 dicembre del 2011 con un contratto del valore di 470 milioni di dollari. I sei caccia sono stati consegnati in tre lotti da due velivoli rispettivamente nei mesi di febbraio, maggio e settembre del 2013. Il totale effettivo dei Flanker nella Forza Aerea indonesiana corrisponderebbe a 5 Su-27SKM e 11 Su-30МК2.

Foto: Sykhoi, Defense Industry Daily,

Maurizio SparacinoVedi tutti gli articoli

Nato a Catania nel 1978, si è laureato in Scienze della Comunicazione scritta e Ipertestuale. Collabora dal 1998 con alcune riviste del settore sull'esclusivo tema dell'aviazione militare sovietica e russa. Dal 2003 inizia la collaborazione con Analisi Difesa occupandosi del salone aeronautico MAKS di Mosca; successivamente prepara dossier su alcuni storici bureau di progettazione aeronautica russa (Tupolev, Beriev) e sulla storia dei missili aria-aria russi. Attualmente si occupa in particolare del settore esportazione degli aerei e degli elicotteri militari russi nel mondo.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password