Esercitazioni in Tagikistan "contro" i talebani

1093254

Le forze russe stanno effettuando una serie di esercitazioni, impiegando anche velivoli a pilotaggio remoto, nella zona delle montagne del Pamir, nel Tagikistan dove si registra una impennata delle attività dei talebani al confine con l’Afghanistan.

Lo riferisce il servizio stampa del Distretto militare orientale russo, specificando che lo scorso mese i talebani hanno scagliato un’offensiva su larga scala a Kunduz inducendo le autorità tagike a rafforzare le frontiere. “Durante i voli” dei droni sono state realizzate “interazioni con le unità della Difesa” tagike, in particolare con “fanteria motorizzata” con lo scopo di “battere il terreno” e “contrastare gruppi armati illegali.

All’esercitazione della Forza di reazione rapida congiunta della CSTO (Collective Security Treaty Organization) partecipano 2 mila militari e 150 mezzi e velivoli russi, tagiki, bielorussi, armeni kirghizi e kazaki. Mosca e le repubbliche ex sovietiche dell’Asia Centrale temono che il ritiro di USA e Nato da Kabul possa favorire la pentrazione jihadista attraverso i confini settentrionali.

(con fonte Il Velino/Sputinik)

Foto: TASS

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password