Nuovi aerostati Skystar per Israele

Skystart-300

Il Ministero della Difesa Israeliano (MoD) ha emesso un ordine di acquisto per un numero non precisato di aerostati di sorveglianza Skystar 300. La notizia, diramata dall’ufficio stampa dell’azienda costruttrice RT, società con sede a Yavne, località a sud di Tel Aviv, precisa che i nuovi mezzi andranno ad affiancare gli aeromobili a sostentazione statica già in dotazione alle Forze di Difesa Israeliane (IDF) che hanno impiegato gli Skystar 180 durante l’operazione a Gaza “Margine di Protezione” combattuta a difesa del sud di Israele contro Hamas nel 2014.

Collegato ad una stazione di terra, lo Skystar 300 è un aerostato di sorveglianza tattica che opera in tempo reale ad una quota massima di 1.500 ft (457 metri) . Equipaggiato una suite di sensori elettro-ottici, il sistema fornisce una copertura ad ampio raggio in operazioni intelligence, ricerca e sorveglianza, acquisizione obiettivi e ricognizione (ISTAR). (IT log defence)

Foto: RT

Eugenio Roscini VitaliVedi tutti gli articoli

Colonnello dell'Aeronautica Militare in congedo, ha conseguito un master di specializzazione in analisi di sistema e procedure all'Istituto Superiore di Telecomunicazioni. In ambito internazionale ha prestato servizio presso il Comando Forze Terrestri Alleate del Sud Europa, la 5^ Forza Aerea Tattica Alleata e il Comando NATO di AFSOUTH. Tra il 1995 e il 2003 ha preso parte alle Operazioni NATO nei Balcani (IFOR/SFOR/KFOR). Gestisce il sito ITlogDefence.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password