Iraq: il premier al-Abadi "congeda" il generale Zebari

800px-General_Babakir_Zebari

Il capo di Stato maggiore dell’esercito iracheno, generale Babaker Zebari, e’ stato congedato per decisione del primo ministro, Haidar al Abadi, diventando l’ufficiale più alto in grado rimosso dal suo incarico nella lunga serie di ‘purghe’ che avevano già portato alla sostituzione di oltre 300 comandanti dopo le brucianti disfatte subite nell’ultimo anno dalle truppe di Baghdad contro lo Stato Islamico.

Non sono state precisate le ragioni della decisione, resa nota da fonti governative, e in particolare non é stato detto esplicitamente se sia da mettere in relazione alle sconfitte subite nell’ultimo anno dalle forze governative, con la perdita tra l’altro delle città di Mosul e di Ramadi .

Zebari è un curdo e secondo fonti militari un altro curdo potrebbe prendere il suo posto, il generale dell’Aeronautica AnwarHamad Amin.
La corrispondente da Baghdad per la televisione panaraba al-Jazira, Jane Arraf, ha detto che Zebari, in carica da quasi dieci anni, aveva chiesto lui stesso più volte di essere sostituito. Ma la decisione di Zebari potrebbe essere stata presa per rispondere alle pesanti critiche, anche da parte degli Stati Uniti, per le disastrose sconfitte militari subite.

(con fonte ANSA)

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password