Pirati alla riscossa In Asia e nel Golfo di Guinea

EU_Seychelles_anti-piracy_400x300

Ormai ridotti al lumicino sulle coste somale grazie alla presenza delle flotte internazionali e dei team armati su tutti i mercantili in transito in quelle acque, i pirati stanno intensificando le loro attività nel Golfo di Guinea e nel Sud Est asiatico.
Lo evidenzia un interessante rapporto elaborato dalla società di sicurezza marittima britannica (ma con uffici anche a Singapore) Dryad Maritime .

Nel trimestre aprile-giugno di quest’anno sono stati registrati nell’asia sud orientale 120 attacchi criminali contro imbarcazioni con una crescita del 22 per cento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente mentre le navi sequestrate sono state 12 contro 9. Le acque interessate dalla minaccia piratesca sono quelle comprese tra gli stretti della Malacca, gli arcipelaghi indonesiano e filippino e il Mar Cinese Meridionale, da sempre rifugio dei pirati che tra le migliaia di isole (molte disabitate) stabiliscono le loro tortughe.

Nessun incidente invece è stato registrato lungo le coste somale dove l’ultimo attacco dei pirati, peraltro fallito, risale al febbraio 2014. Un dato messo in relazione anche all’intervento militare saudita nello Yemen benché il comando dell’operazione europea antipirateria Atalanta inviti a non abbassare la guardia e a non considerare scomparso il rischio di attacchi dei pirati.

Le acque africane più pericolose sono oggi quelle del Golfo di Guinea dove il rapporto ha registrato 16 attacchi, uno in più rispetto al seconda quarto del 2014, con il sequestro di 20 marinai da 5 navi lungo le coste nigeriane.

Dryad prende in esame anche la complessa situazione in Libia dove gli attacchi condotti dalle forze di Tobruk alle navi sospettate di portare rifornimenti alle milizie di Derna si sommano ai flussi migratori illegali e al rischio di attacchi contro i mercantili in transito che in molti casi vengono coinvolti nel salvataggio degli immigrati clandestini.

(con fonte Defenceweb)

Foto AdvantFort e Defence web

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password