Tecnologia Iron Dome per la Difesa canadese

mrr

Il Dipartimento della Difesa canadese ha annunciato l’acquisizione di una tecnologia molto simile a quella utilizzata dal sistema missilistico israeliano Iron Dome; si tratta del Medium Ranger Radar (MRR), componente radar del sistema di difesa aerea e anti-missile prodotto dal fornitore del Ministero della Difesa canadese Rheinmetall Canada Inc. e da ELTA Systems Ltd., sussidiaria del colosso Israel Aerospace Industries.

Annunciato mercoledì scorso, il contratto, del valore di 243 milioni di dollari, prevede la produzione di dieci MRR con consegna a partire dal 2017. Il sistema, basato sul radar S-band tridimensionale ELM-2084 MMR realizzato da ELTA Systems, è in grado di intercettare più obiettivi contemporaneamente e di operare con capacità di aereo sorveglianza contro aeromobili, missili e minacce C-RAM (razzi, proiettili d’artiglieria e colpi di mortaio).

Il radar ELM-84 ha un range operativo di 250 chilometri, con una copertura in posizione statica di 120° azimuth, e fornisce un quadro attendibile della situazione aerea. E’ in grado di intercettare obiettivi a bassa rilevabilità (RCS) ed è equipaggiato con un sistema di contro-contromisure elettroniche (ECCM) con funzionalità avanzate. Il radar ELM-84 è, inoltre, un sistema mobile aereo trasportabile, realizzato per un rapido rischieramento con un equipaggio minimo; quando integrato con altri sistemi d’arma nel ruolo di C-RAM , l’MRR può assumere capacità di controllo del fuoco.

Progettato e realizzato da Rafael Advanced Defense Systems e da Israel Aerospace Industries, l’Iron Dome viene utilizzato dalle Forze di Difesa Israeliane dal 2011; nell’estate del 2014, durante l’Operazione Margine di Protezione (Operation Protective Edge 2014), ha intercettato ed abbattuto più del 90% dei missili e dei razzi lanciati dalla Striscia di Gaza contro il sud di Israele. (IT log defence)

Foto: Rheinmetall Defence

Eugenio Roscini VitaliVedi tutti gli articoli

Colonnello dell'Aeronautica Militare in congedo, ha conseguito un master di specializzazione in analisi di sistema e procedure all'Istituto Superiore di Telecomunicazioni. In ambito internazionale ha prestato servizio presso il Comando Forze Terrestri Alleate del Sud Europa, la 5^ Forza Aerea Tattica Alleata e il Comando NATO di AFSOUTH. Tra il 1995 e il 2003 ha preso parte alle Operazioni NATO nei Balcani (IFOR/SFOR/KFOR). Gestisce il sito ITlogDefence.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password