F-16 all'Iraq: Baghdad lamenta altri ritardi

Iraqi-F-16-in-Jordan

L’Iraq ha ricevuto dagli Usa solo 4 dei 5 cacciabombardieri F-16 che Washington avrebbe dovuto consegnare lo scorso luglio per combattere l’ISIS, e sono tutti privi di armamento.

Lo ha denunciato. riaccendendo le polemiche tra Baghdad e Washington circa il reale supporto alla guerra allo Stato Islamico, il presidente della commissione Sicurezza e Difesa del Parlamento iracheno, Hakim al Zamily, che ha accusato il governo di Baghdad di non aver saputo far rispettare gli accordi.

Citato dal quotidiano Al Mada, Al Zamily ha precisato che i 5 jet e le relative armi e munizioni avrebbero dovuto essere consegnati il 14 luglio.

“La consegna era già stata rinviata a lungo a causa dei ritardi da parte americana”, ha sottolineato il deputato, addossando le responsabilità “al governo, al ministero della Difesa e all’aeronautica irachena che non sono riusciti a far rispettare gli accordi agli Stati Uniti”

Foto Aeronautica Irachena

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password