Contratto a Rheinmetall Canada per l'Integrated Soldier Systems

canadia-soldier3-2

Il governo canadese ha sottoscritto con Rheinmetall Canada un contratto iniziale da 7 milioni di dollari canadesi ( 5.4 milioni di dollari USA) per la fase applicativa dell’Integrated Soldier Systems (ISS), il programma di gestione destinato ai reparti operativi del Canadian Army (in francese: Armée Canadienne).

La qualificazione del sistema avrà una durata di oltre quattro anni e si chiuderà con un’opzione che prevede due successivi appalti del valore complessivo di CAD 250 milioni (US$ 193 milioni). Il primo contratto riguarderebbe l’approvvigionamento di 4.144 sistemi da assegnare ai reparti di fanteria da combattimento; il secondo sarebbe invece connesso alla fase di supporto.

Il progetto ISS consiste in una suite di attrezzature militari che i soldati indossano a completamento del loro equipaggiamento da combattimento. Esso combina questi dispositivi in un sistema che migliora notevolmente la quantità di informazioni legate all’ambiente operativo e alle forze in campo e comprende un kit di accessori per le armi, una radio, un computer simile ad uno smartphone che supporta il software gestionale delle operazioni in corso, un GPS, una cuffia telefonica ed una sofisticata elettronica che permette al militare di rimanere in contatto con le squadre anche dopo l’ingresso dei mezzi sul campo di battaglia.

Secondo Rheinmetall Canada l’ISS può essere integrato con il Canadian military’s Land Command Support Systemi (LCSS), sistema altamente integrato di Comando & Controllo tattico composto di un insieme di sotto-sistemi che supportano le funzioni di comando della componente terrestre canadese e migliora lo scambio di informazioni sia verso l’interno sia tra le specifiche piattaforme di combattimento.

Controllata dal colosso tedesco Rheinmetall Group, Rheinmetall Canada supporta il programma ISS in collaborazione con la svedese SAAB AB. Come appaltatore di riferimento, è responsabile dello sviluppo e dell’integrazione dei sistemi, della gestione dei programmi e della logistica integrata.

Con la tedesca Bundeswehr, partecipa, inoltre, alla realizzazione dei moduli destinato al programma Soldato Futuro – Sistema Espanso (IdZ-ES), fornisce il pacchetto Interconnected Command Control Communications Computer Unit (IC4U) – scambio dati in tempo reale tra l’unità combattente, i veicoli di supporto e le parti più rilevanti della rete – e partecipa alla progettazione e allo sviluppo di componenti e soluzioni per applicazioni destinate agli altri partner della NATO. (IT log defence)

Foto: army-armee.forces.gc.ca e Rheinmetall Canada

Eugenio Roscini VitaliVedi tutti gli articoli

Colonnello dell'Aeronautica Militare in congedo, ha conseguito un master di specializzazione in analisi di sistema e procedure all'Istituto Superiore di Telecomunicazioni. In ambito internazionale ha prestato servizio presso il Comando Forze Terrestri Alleate del Sud Europa, la 5^ Forza Aerea Tattica Alleata e il Comando NATO di AFSOUTH. Tra il 1995 e il 2003 ha preso parte alle Operazioni NATO nei Balcani (IFOR/SFOR/KFOR). Gestisce il sito ITlogDefence.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password