Truppe britanniche in Somalia

ALLIES-1-master675

Il Regno Unito, riferiscono i quotidiani britannici “The Times” e “The Telegraph”, invierà truppe per una missione di peacekeeping in Somalia. Il primo ministro, David Cameron, ha annunciato che settanta militari partiranno per il paese africano, dove si combatte contro i ribelli islamisti.

In Somalia è attesa (e richiesta dal governo locale) anche una missione militare italiana di cui si parla senza sviluppi concreti da un paio d’anni.

L’italia ha il comando della missione di consulenza e addestramento militare europea (EUTM Somalia).

Il premier britannico ha aggiunto che altri 300 soldati potrebbero essere destinati al Sud Sudan, dilaniato dalla guerra civile. Annunciando l’impegno militare britannico, Cameron ha sottolineato che l’intervento in Somalia e Sud Sudan potrebbe contribuire ad alleviare la crisi migratoria che interessa il Mediterraneo, e che vede centinaia di migliaia di africani salpare dalle coste libiche diretti verso l’Europa.

Il premier ha inoltre puntualizzato che in entrambi gli scenari operativi i militari britannici saranno impegnati non in missioni di combattimento, ma di addestramento, supporto logistico e assistenza tecnica con unità del Genio.

(con fonte Agenzia Nova)

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password