La portaerei Queen Elizabeth accende le turbine Rolls Royce MT-30

Queen-Elizabet-a-Rosyth

Le due turbine a gas MT30 di Rolls-Royce installate sulla nuova portaerei della Royal Navy britannica, la HMS Queen Elizabeth, sono state messe in funzione per la prima volta con successo lunedì 7 dicembre alla presenza di Michael Fallon, Segretario di Stato per la Difesa, nel corso di una visita ai cantieri Rosyth in Scozia.

Il motore MT30 è la turbina a gas navale in servizio più potente al mondo. Esprime una potenza di €circa 50mila cavalli. L’accensione delle turbine, il “light-off”, segna un passaggio significativo nei preparativi per la consegna della nave.
La HMS Queen Elizabeth è propulsa da due turbo-alternatori Rolls-Royce MT30 da 36MW ciascuna  con un peso complessivo di 120 tonnellate.

Queste forniscono potenza elettrica ad alta tensione ai quattro motori di propulsione che, attraverso le eliche di propulsione, spingono le 65mila tonnellate della nave a una velocità di oltre 25 nodi.
Inoltre, i due turbo-alternatori MT30 alimentano 13 trasformatori i quali distribuiscono energia a bassa tensione per i sistemi di armamenti, le attrezzature per i sistemi di missione, i sistemi di navigazione, così come tutti i servizi alberghieri richiesti per amministrare la nave.

La combinazione di turbine a gas e generatori diesel produrrà 109 megawatt – abbastanza per fornire energia a una città di 200mila persone. Rolls-Royce è inoltre fornitore delle eliche principali in linea d’asse, timonerie e timoni, pinne stabilizzatrici retrattili, cuscinetti reggispinta ed il sistema di distribuzione elettrica a basso tensione.

Il motore MT30 è stato scelto per le più moderne e avanzate navi della Royal Navy britannica, comprese le portaerei della Classe Queen Elizabeth, e la futura Type 26 Global Combat Ship. L’MT30 è stato anche scelto dalla US Navy, per le Littoral Combat Ship della Freedom Class e per la classe di cacciatorpedinieri Zumwalt, così come le fregate FFX Batch II della Marina della Repubblica di Corea.

Rolls-Royce fa parte del team Power and Propulsion, composto da Thales UK, GE Power Conversion e L3 UK, il quale ha soprattutto la responsabilità della consegna dell’intero sistema di propulsione.
Rolls-Royce ha proposto la turbina MT30 per la nuova Legge Navale della Marina Militare Italiana, sia per i Pattugliatori Polivalenti d’Altura (PPA) che per la nave anfibia portaelicotteri (LHD) che verranno costruite da Fincantieri e Finmeccanica. La MT30 è l’unica turbina in servizio oggi con la potenza per equipaggiare entrambi i tipi di navi.

Fonte: comunicato Rolls Royce

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password