Bielorussia: accordo preliminare sui Su-30SM

Su-30SM_airplane-pictures.net_

Del probabile acquisto di caccia Sukhoi Su-30SM da parte della Bielorussia ne avevamo delineato i contorni lo scorso novembre; le recenti affermazioni rese al quotidiano Belarus Segodnya dal viceministro della Difesa bielorusso, Generale Igor Lotenkov, hanno reso tuttavia ancora più consistente tale possibilità. La Bielorussia avrebbe raggiunto infatti un accordo preliminare con la Irkut Corporation per l’acquisto di 12 caccia intercettori multiruolo di generazione “4++” Su-30SM da consegnarsi entro il 2020.

Lo stesso Generale ha ribadito il fatto che i nuovi caccia sostituiranno i più obsoleti MiG-29 “Fulcrum” attualmente in servizio con l’Aviazione Militare bielorussa e che tale acquisizione permetterà un incremento della capacità di neutralizzazione dei bersagli aerei da qualsiasi base aerea del paese.
Benché non ufficialmente siglato il contratto dovrebbe essere una mera formalità poiché i rapporti tra i due paesi nel campo della cooperazione tecnico-militare sono a tutt’oggi estremamente solidi.

Maurizio SparacinoVedi tutti gli articoli

Nato a Catania nel 1978, si è laureato in Scienze della Comunicazione scritta e Ipertestuale. Collabora dal 1998 con alcune riviste del settore sull'esclusivo tema dell'aviazione militare sovietica e russa. Dal 2003 inizia la collaborazione con Analisi Difesa occupandosi del salone aeronautico MAKS di Mosca; successivamente prepara dossier su alcuni storici bureau di progettazione aeronautica russa (Tupolev, Beriev) e sulla storia dei missili aria-aria russi. Attualmente si occupa in particolare del settore esportazione degli aerei e degli elicotteri militari russi nel mondo.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password