Nuovi test dei missili Storm Shadow e Meteor sul Typhoon

Typhoon-Meteor-and-Storm-Shadow1

MBDA e le aziende del Consorzio Eurofighter hanno effettuato ulteriori test del missile da crociera Storm Shadow e del missile aria-aria lungo raggio Meteor sul Typhoon nell’ambito del programma teso a sviluppare le capacità “swing-role” del cacciabombardiere.

Nel novembre 2015 è stato effettuato un nuovo lancio dello Storm Shadow nel poligono scozzese delle isole Ebridi da un velivolo Instrumented Production Aircraft (IPA) 2 italiano condotto da Finmeccanica – Aircraft Division col supporto di Eurofighter, BAE Systems, Airbus Defence and Space e MBDA.

Sullo stesso poligono, nel dicembre scorso è stato eseguito un nuovo lancio del missile Meteor da un Typhoon IPA6 britannico condotto da BAE Systems col support di MBDA, Selex, QinetiQ e del Ministero della Difesa britannico.

I lanci dei due missile rientrano nei test previsti dal programma Phase 2 Enhancement (P2E) che fornisce al Typhoon capacità di attacco a lungo raggio.

Capacità  particolarmente rilevanti in vista del ritiro progressive dei Tornado che hanno impiegato gli Storm Shadow nei conflitti iracheno e libico e che verranno rimpiazzati dai Typhoon in questo compito come previsto dal Progetto Centurion della Royal Air Force.

In aggiunta a Meteor e Storm Shadow è in corso l’integrazione sul Tyophoon anche del missile MBDA aria-terra Brimstone, previsto nel programma Phase 3 Enhancements (P3E). Anche in questo caso l’arma è stata impiegata finora con successo dai Tornado della RAF.

(con fonte comunicato Eurofighter)
Foto Eurofighter

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password