L’Egitto riceverà in estate le 2 LHD Mistral

Mistral_class_400

La Marin egiziana riceverà in giugno e settembre le due portaelicotteri tipo Mistral costruite in Francia dai cantieri DCNS e destinate originariamente alla Marina russa. La decisione di Parigi di rinunciar alla fornitura in seguito alle pressioni di USA e Ue dovute alla crisi in Ucraina avevano indotto Parigi a cercare nuovi acquirenti.

Fonti francesi rivelano che gli equipaggi egiziani giungeranno in Francia a marzo pe familiarizzare con le due unità navali. L’anno scorso l’Egitto è divenuto il principale cliente navale della Francia acquisendo oltre alle due portaelicotteri da assalto anfibio, una fregata Fremm e 4 corvette tipo Gowind.

Le Mistral verranno dotate con ogni probabilità degli elicotteri da attacco Kamov Ka-52 Alligator che il Cairo ha ordinato in 46 esemplari in Russia. Ogni unità può imbarcare 16 elicotteri, 4 mezzi da sbarco, 450 fanti di Marina e 70 veicoli corazzati.

Non sono ancora noti i  nomi che verranno dati alle unità, cui era stato già attribuito il nome di Vladivostok e Sevastopol. Del resto, benché le esigenze della marina Egiziana siano in piena espansione come dimostra il coinvolgimento nelle operazioni nello Yemen, è possibile che l’Egitto non sia realmente il destinatario finale delle Mistral il cui acquisto è stato consentito, come tutto io massiccio programma di riarmo del Cairo, dai fondi Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password