GUERRA ALL’ISIS

6917974

Il nuovo libro di Gastone Breccia, “professore da prima linea” e firma di Analisi Difesa, ci porta sui fronti caldi del conflitto contro lo Stato Islamico, una guerra che in tanti preferiscono non combattere fino in fondo.

È dalla città di Erbil, capitale della Regione Autonoma del Kurdistan, che inizia il viaggio dell’autore, lungo la linea che divide le forze curde dai miliziani neri di Da’ish, lo Stato Islamico: un viaggio che lo ha portato fra i peshmerga del Krg, soldati per tradizione e abitudine; fra i nostri paracadutisti della «Folgore», professionisti che li addestrano a combattere utilizzando le tattiche più moderne ed efficaci; fra i guerriglieri del Pkk, in Iraq e in Siria, per i quali respingere gli integralisti del califfato è solo un nuovo capitolo della lunghissima lotta per la libertà.

Un reportage teso e affascinante per aiutarci a capire questa guerra e il modo in cui viene combattuta dagli uomini e dalle donne di un popolo coraggioso, che sta conquistandosi la gratitudine del mondo pur non avendo ancora una vera patria.

«No press card, I’m sorry. University Professor, no journalist»… Ho dovuto ripeterlo a tutti, in inglese di base e a gesti: poliziotti turchi, peshmerga, guerriglieri del PKK, un albergatore, l’onnipotente responsabile del posto di frontiera tra il Kurdistan iracheno e il Rojava, un simpatico tassista che voleva sapere chi stava portando in prima linea, la comandante Meriem a Kobane. Quasi tutti restavano inizialmente un po’ stupiti. Sensazione del resto condivisa da colleghi e studenti in Italia: perché mai uno storico dovrebbe andare a vedere una guerra?

È dalla città di Erbil, capitale della Regione Autonoma del Kurdistan, che inizia il viaggio dell’autore, lungo la linea che divide le forze curde dai miliziani neri di Da’ish, lo Stato Islamico: un viaggio che lo ha portato fra i peshmerga del Krg, soldati per tradizione e abitudine; fra i nostri paracadutisti della «Folgore», professionisti che li addestrano a combattere utilizzando le tattiche più moderne ed efficaci; fra i guerriglieri del Pkk, in Iraq e in Siria, per i quali respingere gli integralisti del califfato è solo un nuovo capitolo della lunghissima lotta per la libertà. Un reportage teso e affascinante per aiutarci a capire questa guerra e il modo in cui viene combattuta dagli uomini e dalle donne di un popolo coraggioso, che sta conquistandosi la gratitudine del mondo pur non avendo ancora una vera patria.

Gastone Breccia Insegna Storia bizantina nell’Università di Pavia. Con il Mulino ha pubblicato «L’arte della guerriglia» (2013) e «Le guerre afgane» (2014); con Mondadori «I figli di Marte» (2012), «La tomba degli imperi» (2013) e «Nei secoli fedele» (2014).

 

Ascolta la presentazione del libro a Radio Radicale

 

Guerra all’ISIS. Diario dal fronte curdo
 Breccia Gastone
2016, 210 p., ill., brossura
Il Mulino  (collana Contemporanea)
Prezzo  € 16,00

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password