Mosca schiera in Siria elicotteri Ka-52 e Mi-28N

800px-Mi-28N_RF-91091

La Russia ha schierato a fine marzo in Siria 7 esemplari dei nuovi modelli di elicotteri da attacco Ka-52 Alligator (4) e Mi-28N Night Hunter (3) dispiegandoli nella base di al-Shayrat, 30 chilometri a sudest di Homs, utilizzata anche in precedenza come base avanzata dagli elicotteri da attacco Mi-24 e Mi-35 schierati in Siria fin dall’ottobre scorso e basati anche nell’aeroporto di Tiyas (67 chilometri a est di al-Shayrat) insieme ai Mi-8.

Secondo quanto riferito da Jane’s Defence Weekly gli elicotteri erano stati inizialmente dispiegati nella base di Humaymim ma sono stati fotografati dai satelliti sulle due basi avanzate. i nuovi elicotteri vengono impiegati sul fronte di Palmira impiegando i cannoni, razzi e missili aria-terra 9M120 Ataka.

L’11 aprile un Mi-28 è caduto nella regione di Homs provocando la morte dei due uomini d’equipaggio. I russi hanno escluso che l’abbattimento sia stato provocato dal fuoco nemico.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password