Radar Vixen 500E per i test pilot della Marina USA

SG_Vixen500E_HR

Edimburgo, 13 maggio 2016 – Leonardo-Finmeccanica fornirà il radar avionico a scansione elettronica (AESA – Active Electronically Scanned Array) Vixen 500E alla Scuola Addestramento Piloti della Marina militare degli Stati Uniti. Il contratto, firmato con la controllata statunitense del prime contractor Elbit Systems, prevede l’uso del Vixen 500E da parte degli allievi piloti nel corso delle sessioni di addestramento a bordo del velivolo C-26.

La Scuola Addestramento Piloti della US Navy, che ha sede nel Maryland, forma piloti, ufficiali di volo e ingegneri su teoria, processi e tecniche di valutazione e test di velivoli e sistemi di bordo. I corsi prevedono esercitazioni pratiche sull’impiego dei sensori e in questo contesto sarà possibile sperimentare le funzionalità di intelligence, sorveglianza, riconoscimento e intercettazione aerea del Vixen 500E.

Il radar sarà pronto per l’installazione a metà 2016 mentre l’entrata in servizio è stimata per questo autunno.

Il Vixen 500E è un sistema a scansione elettronica che utilizza una matrice miniaturizzata di moduli radar per dirigere elettronicamente il suo raggio, invece di puntarlo fisicamente verso l’obiettivo.

Questa tecnologia, che beneficia degli oltre 60 anni di esperienza di Leonardo-Finmeccanica in questo settore, consente di coniugare prestazioni avanzate con un alto livello di affidabilità e costi contenuti, oltre ad essere di facile installazione e utilizzo.

Il contratto fa seguito a vari accordi commerciali siglati con il Dipartimento di Sicurezza Nazionale degli Stati Uniti per la fornitura della tecnologia radar del Vixen 500.

La Guardia Costiera statunitense ha recentemente ordinato il radar di  orveglianza a scansione elettronica Seaspray 7500E per equipaggiare i velivoli HC-130H. Il Seaspray ha la funzione di sensore primario dell’aereo per missioni di sorveglianza marittima di lungo raggio.

Leonardo-Finmeccanica è leader in Europa nei sensori avionici di controllo del tiro. La società fornisce il sistema AESA Raven ES-05 per il velivolo Gripen E della Saab, che entrerà in servizio sia in Svezia sia in Brasile, e guida il consorzio europeo EuroRADAR, responsabile dello sviluppo del nuovo radar AESA Captor-E per il caccia multi-ruolo Eurofighter Typhoon.

Fonte: comunicato Leonardo-Finmeccanica

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password