1.500 CADUTI CURDI CONTRO L’ISIS IN IRAQ

Peshmerga-Hewad-news

Il ministero per gli affari dei Peshmerga della regione autonoma del Kurdistan iracheno ha reso noto il 13 giugno il numero dei morti e dei feriti tra le fila delle milizie curde nella guerra contro lo Stato islamico (Isis).

Secondo il portavoce del ministero, Jabar Yawar, 1.466 miliziani curdi sono stati uccisi e 8.610 feriti finora. Altri 62 combattenti Peshmerga risultano invece dispersi.

I primi scontri tra i Peshmerga e i miliziani dell’Is si sono verificati a Jawlala, nel governatorato di Diyala, nella seconda metà del 2014, poco dopo la caduta di Mosul nelle mani del gruppo jihadista.

I Peshmerga hanno subito le perdite maggiori nella battaglia per la riconquista della città a maggioranza yazida di Sinjar, nel novembre scorso.

Con fonte AGI/ Nova)

Foto Rudaw

 

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password