ANCORA RAFALE PER L’EGITTO?

arton4976

L’Egitto potrebbe acquistare altri 12 cacciabombardieri Dassault Rafale in aggiunta ai 24 già ordinati (5 già consegnati) l’anno scorso.

Lo rivela il giornale francese La Tribuneriferendo di colloqui in atto tra Il Cairo e Parigi tesai a rendere concreta l’opzione già peraltro prevista nel contratto del 2015.

Secondo le fonti del quotidiano il contratto per altri 12 Rafale (con i quali equipaggiare un terzo squadrone delle forze aeree egiziane) potrebbe venire firmato prima della fine dell’anno.

Negli ultimi 18 mesi Parigi ha venduto al Cairo, oltre ai 24 Rafale di Dassault, 4 corvette DCNS Gowind, una fregata DCNS FREMM, e 2 LHD tipo Mistral destinate originariamente alla Russia, missili MBDA per navi e cacciabombardieri e un satellite per comunicazioni militari realizzato da Thales Alenia Space e Airbus Space Systems.

Oltre alle seconda tra tranche di Rafale, Parigi cerca di finalizzate l’offerta di nuovi equipaggiamenti per le forze egiziane: pattugliatori per la Marina, droni tattici Safran Patroller per l’Esercito, elicotteri Airbus NH-90 (24 esemplari per Esercito e Marina) e una decina di cargo A-400M.

Obiettivi ambiziosi per l’industria francese e acquisti costosi per l’Egitto che dovranno necessariamente venire finanziati con crediti ad hoc o attraverso generosi stanziamenti da Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti.

Foto Dassault e DCNS

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password