BERTOLINI CEDE A CAVO DRAGONE LA GUIDA DEL COI

Il-generale-Bertolini-parla-ai-paracadutisti-del-reggimento-Nembo-a-Shindand

Il Velino/AGV NEWS

Si è svolta ieri mattina presso l’aeroporto militare di Centocelle, la cerimonia di cambio al vertice del Comando operativo di vertice interforze (COI) tra il Generale dell’Esercito Marco Bertolini, che lascia il servizio attivo, e l’Ammiraglio Giuseppe Cavo Dragone.

“Nel salutare con grande affetto il Generale Bertolini dopo quattro intensi anni alla guida del COI – ha detto il Capo di Stato Maggiore della Difesa Generale Claudio Graziano – voglio sottolineare l’importanza e il significato di questo Comando che, sin dalla sua costituzione, ha gestito con efficacia il crescente impegno militare nazionale a sostegno della pace, della sicurezza e della stabilità internazionale.

Con la sua efficace azione direttiva nei confronti dei nostri contingenti in operazioni – ha sottolineato il Generale Graziano – il COI si conferma una realtà da cui trarre spunto nell’evoluzione interforze delle Forze Armate così come indicato nel nuovo Libro Bianco per la Sicurezza internazionale e la Difesa, fortemente voluto dal Governo.”

Nel salutare i due protagonisti della giornata il Capo di stato Maggiore della Difesa ha ringraziato il Generale Bertolini per tutto quello che ha fatto e per la sua capacità di coniugare operatività e innovazione diventando indiscutibilmente parte della storia dell’Esercito e dell’Italia degli ultimi 40 anni.

Foto difesa.it

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password