DRONI TATTICI RAVEN PER KIEV

Raven

Gli Stati Uniti hanno consegnato all’Ucraina il primo lotto di aeromobili a pilotaggio remoto (UAS) prodotti dall’azienda californiana AeroVironment.

I velivoli teleguidati, 24 Raven RQ-11B  n assetto intelligence, surveillance and reconnaissance (ISR), fanno parte di una fornitura totale di 72 RQ-11B, e relative attrezzature, che il Dipatimento della Difesa americano ha approvato all’interno del European Reassurance Initiative, programma lanciato dagli Stati Uniti nel contesto della crisi russo-ucraina come mezzo per aumentare le capacità militari dei suoi alleati in Europa orientale.

La notizia, diramata dell’ambasciata USA a Kiev, precisa che i 24 UAS, arrivati il 27 luglio scorso all’aeroporto internazionale di Boryspil, verranno assegnati ai reparti dell’esercito ucraino che hanno già completato la formazione nella base di Huntsville, in Alabama.

Nonostante le numerose richieste di Kiev per svariati sistemi d’arma difensivi ed offensivi di ultima generazione, l’amministrazione Obama ha per ora preferito inviare nell’ex repubblica Sovietica solo sistemi di comunicazione ed assetti ISR, come ad esempio i radar per l’intercettazione di razzi, fuoco di artiglieria e mortai (RAM), AN / TPQ-49, arrivati in Ucraina nel 2014. (IT log defence)

Foto: AeroVironment e Us Army

Eugenio Roscini VitaliVedi tutti gli articoli

Colonnello dell'Aeronautica Militare in congedo, ha conseguito un master di specializzazione in analisi di sistema e procedure all'Istituto Superiore di Telecomunicazioni. In ambito internazionale ha prestato servizio presso il Comando Forze Terrestri Alleate del Sud Europa, la 5^ Forza Aerea Tattica Alleata e il Comando NATO di AFSOUTH. Tra il 1995 e il 2003 ha preso parte alle Operazioni NATO nei Balcani (IFOR/SFOR/KFOR). Gestisce il sito ITlogDefence.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password