LA BOLIVIA ACQUISTA BLINDATI CINESI

tiger-4x4

Il Ministero della Difesa boliviano ha confermato l’arrivo dei primi blindati per il trasporto truppe (APC) cinesi Tiger 4×4, mezzi acquisiti dal paese sudamericano grazie ad un accordo bilaterale sottoscritto lo scorso anno con Pechino. Destinati alle tre Forze Armate (6 per le Forze aeree, 6 per la Marina Militare e 19 per l’Esercito), i mezzi sono forniti di mitragliatrice calibro 7.62 mm o 12.7 mm installata sulla torretta.

Il Tiger 4×4 è un blindati ad alta mobilità prodotto dall’industria militare Shaanxi Baoji Special Vehicles Company. Motorizzato con un motore diesel Cummins ISDE200-30 da 200 hp a 2.700 RPM, raggiunge una velocità su strada asfaltata di 110 km/h e sviluppa un’autonomia massima di  600 chilometri. Il veicolo, che prevede un equipaggio di due elementi e può trasportare fino a 9 passeggeri, attraversa corsi d’acqua profondi 800-1.200 mm e supera, a pieno carico, pendenze pari al 60%.

Era dal 1979 che la Bolivia non ‘acquistava nuovi APC per le Forze Armate; La Paz, che ha recentemente approvato la spesa di 140 milioni di dollari per l’acquisto di 20 velivoli da combattimento e 40.000 fucili di ultima generazione, ha acquisito i 31 APC grazie ad un accordo complessivo da 7.7 milioni di dollari sottoscritto con lo scorso anno con la Cina. (IT log defence)

Foto: armyrecognition.com

Eugenio Roscini VitaliVedi tutti gli articoli

Colonnello dell'Aeronautica Militare in congedo, ha conseguito un master di specializzazione in analisi di sistema e procedure all'Istituto Superiore di Telecomunicazioni. In ambito internazionale ha prestato servizio presso il Comando Forze Terrestri Alleate del Sud Europa, la 5^ Forza Aerea Tattica Alleata e il Comando NATO di AFSOUTH. Tra il 1995 e il 2003 ha preso parte alle Operazioni NATO nei Balcani (IFOR/SFOR/KFOR). Gestisce il sito ITlogDefence.

Login

Benvenuto! Accedi al tuo account

Ricordami Hai perso la password?

Lost Password